Visitare Bruxelles

Bruxelles è la Capitale del Belgio ma in qualche modo anche la Capitale dell’Europa. Se ne sente spesso parlare anche nei mezzi di comunicazione in quanto sede delle istituzioni europee ma Bruxelles è anche molto altro, una città di notevole rilevanza dal punto di vista turistico.

Com’è Bruxelles

Bruxelles è una città cosmopolita in cui convivono persone di varie etnie mentre altri immigrati di lusso vivono in questa città per motivi di lavoro e diplomatici. Una notevole quantità di giornalisti, lobbisti e tante figure professionali si affiancano a politici e diplomatici mentre nella parte “popolare ” vivono polacchi, turchi, africani, oltre ad una nutrita comunità congolese, eredità del passato colonialista belga.

La città offre notevoli spunti di visita, luoghi belli ed interessanti condivisi da fiamminghi e Valloni, due popoli che con notevoli differenze culturali, di tradizioni ed anche linguistiche convivono non sempre con tanto amore reciproco a Bruxelles.

La Grand Place

La Grand Place, la Piazza Grande di Bruxelles è uno dei punti più celebri e da cui ogni visita non può prescindere. Generalmente si ritiene questa piazza una delle più belle del mondo mentre Victor Hugo e molti artisti la ritengono la più bella in assoluto.

Patrimonio dell’umanità Unesco dal 1998, è una piazza monumentale: intorno alla Piazza sorgono i più importanti edifici storici della città tra cui il municipio, splendido esempio di architettura gotica e la Maison du Roi, una delle residenze del potente Ducato del Bramante.

L’Hotel de Ville, il Municipio, risale al ‘400 , gravemente danneggiato dai bombardamenti francesi nel 1695, fu rapidamente ristrutturato e parzialmente ricostruito secondo le sue linee originali.

La Torre del Municipio è sormontato dalla statua di San Michele Arcangelo, il Patrono della città.

La Grand Place è protagonista di diversi eventi tra cui una rievocazione storica con cadenza annuale, l’Ommergang, in costumi d’epoca, che si tiene tra il  5 e il 7 luglio. Un’altra manifestazione è la “Tapis de Fleurs”, un eccezionale tappeto di begonie che ogni due anni incornicia completamente la piazza.

Il Quartiere Sablon

Il quartiere Sablon è uno degli altri luoghi che devono essere protagonisti della tua visita. Due piazze lo caratterizzano: Place du Gran Sablon  e Place du petit Sablon. Nella piazza maggiore, la prima, rappresenta il centro del collezionismo e dell’arte cittadina, con gallerie di diversi stili artistici e il mercato dei rigattieri che richiama migliaia di visitatori.

La seconda piazza, invece, si caratterizza per la presenza di una fontana dedicata ai Conti Egmont e Hermes giustiziati poco prima dell’avvento del XVII secolo per via della loro ribellione agli spagnoli.

Altra presenza di assoluto rilievo nel quartiere è la Chiesa Notre Dame du Sablon che presenta un ammirevole stile gotico brabantino, assolutamente da vedere e da visitare al suo interno.

L’Atomium

Spesso a Bruxelles viene associata un’originale struttura in acciaio che rappresenta i 9 atomi che costituiscono un cristallo di ferro. Situata nel quartiere Heysel, la struttura consta di 9 sfere delle quali tre accessibili comunemente mentre le altre sono visitabili solo se le condizioni meteo lo consentono in quanto prive di strutture metalliche di sostegno, quindi pericolose con vento e cattive condizioni.

Costruita in occasione dell’Expo del 1958, questa struttura dall’aspetto avveniristico vuole celebrare la scienza e gli usi dell’atomo. Doveva avere una durata di sei mesi ma ormai da 60 è al suo posto.

Alta 102 metri, le sfere hanno un diametro di 18 metri e quelle più basse ospitano diverse mostre mentre offrono anche la possibilità di godere di un pregevole panorama sulla città.

Bruxelles offre molti interessanti musei tra i quali segnaliamo il Museo Magritte, dedicato all’artista che per molti anni visse in città e che attrae oltre 300 mila visitatori all’anno e i Musei Reali di Belle Arti che raccoglie migliaia di Opere d’arte antiche risalenti al periodo dal XV al XVIII secolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *